Assicurazione auto a rate: come funziona e a che cosa serve

Assicurazione auto a rate: come funziona e a che cosa serve

E’ possibile sottoscrivere una polizza con assicurazione auto a rate. Ma come funziona e a che cosa serve? Vediamolo in questo articolo.

Assicurazione auto a rate

Da qualche anno, anche in Italia è possibile effettuare l’assicurazione auto a rate, cioè saldare il premio della Rc auto e Rc moto con delle comode rate. Un tempo, invece, era possibile soltanto pagare con un’unica soluzione annuale, oppure in due soluzioni ogni sei mesi.

Adesso, alla stessa maniera di un prestito, esiste la possibilità di pagare rateizzando il premio, diluendolo in un arco temporale che riguarda più mesi. In tal modo, le rate mensili dell’assicurazione auto e moto saranno ben più gestibili, rispetto al pagamento in un’unica soluzione oppure in due soluzioni.

Come funzionano tali assicurazioni a rate? Si basano sullo stesso sistema del prestito finalizzato. Le rate vengono pagate ad una società di crediti, come ad esempio una finanziaria, e non alla compagnia assicurativa. Tale società, poi, provvederà a saldare il conto con la stessa compagnia di assicurazione.

L’accesso a questa modalità di pagamento è riservato a chi dispone di entrate sicure con cadenze fisse, spesso inerenti a contratti di lavoro a tempo indeterminato, documentabili con una busta paga o con una dichiarazione dei redditi. E’ possibile farsi addebitare la rata mensile anche sul proprio conto corrente bancario.

Sicuramente questa formula ha i suoi lati positivi. Va, ad esempio, ad alleggerire l’impatto della rata sul bilancio familiare. E’ vero, però, che può far impennare il costo del premio, azzerando allora i vantaggi della rateizzazione.

E’ sempre buona norma leggere le condizioni contrattuali offerte dalle compagnie assicurative, prima di prendere delle decisioni. Alcune compagnie non applicano interessi di rateizzazione, effettuando il cosiddetto tasso zero o altri costi aggiuntivi. Può essere una buona soluzione per chi non ha una grande liquidità di denaro e che, quindi, vuole evitare di pagare il premio annuale in un’unica soluzione.

Lascia un commento

cinque × uno =