Assicurazione Kasko: che cos’è e perché stipularla

Assicurazione Kasko: che cos’è e perché stipularla

Avrete tutti sentito parlare dell’assicurazione Kasko. Ma di che cosa si tratta nel dettaglio? Scopriamolo in questo articolo

L’assicurazione Kasko è una polizza accessoria, che va a completare la classica polizza RCA che tutti sappiamo, invece, essere obbligatoria. E’ utile per coprire i danni che sono causati alla vettura e che non rientrano nel risarcimento a carico di terzi. Serve, quindi, per poter ottenere un risarcimento di danni che vengono causati al nostro veicolo, se avviene un incidente causato da disattenzione, distrazione oppure colpa.

La copertura permette alla persona assicurata di ottenere il risarcimento dei danni materiali, indipendentemente dalla responsabilità del guidatore. E’ quindi una polizza facoltativa, che interviene in caso di uscita fuori strada del veicolo, ribaltamento dell’auto, marciapiedi, urto contro un muro.

Questo tipo di polizza non copre alcuni danni, che possono essere quelli causati da materiali o animali trasportati sul veicolo, oppure i danni che avvengono da parte di persone senza patente, i anni provocati dalla guida in strato di ebbrezza o sotto sostanze stupefacenti.

Ancora, non copre danni derivanti da eventi atmosferici, a meno che non si acquisti anche la garanzia eventi atmosferici. Infine, non copre i danni che derivano dalle operazioni di carico e di scarico delle merci.

Ma quando conviene, allora, stipulare l’assicurazione Kasko? Si può fare quando si possiede un’automobile nuova dal prezzo elevato, le cui riparazioni potrebbero arrivare a costare parecchio. Se, invece, l’auto costa poco ed è datata, potrebbe risultare poco vantaggioso stipularla

Può essere conveniente se si percorrono molti km alla guida, o se si abita in una zona con moltissimo traffico, ma anche per chi è neopatentato. Una valida alternativa può essere quella di stipulare la polizza Mini-Kasko, che copre solo i danni causati all’auto in caso di incidente, indipendentemente dalla colpa.

Lascia un commento

cinque × uno =