Massimali RC auto: che cosa sono e come funzionano

Massimali RC auto: che cosa sono e come funzionano

Abbiamo sicuramente sentito parlare dei massimali Rc auto. Ma che cosa sono nel dettaglio e come funzionano? Scopriamolo assieme.

Massimali RC Auto

Con il termine Massimali RC Auto si intendono le somme massime che le assicurazioni corrispondono agli aventi diritto, in base al contratto che l’assicurato ha stipulato con l’assicurazione stessa. Esistono dei valori minimi, sotto i quali non si può scendere: è compito dell’agenzia assicurativa rispettare il tetto minimo di legge, poiché non è consentito contrattare al ribasso su di essi.

Lo scopo sta nel garantire la possibilità a chi ha cagionato un dolo per colpa di risarcire le vittime e, allo stesso tempo, tutelarle con la certezza del risarcimento. Attualmente, si stima che il massimale per i danni alle persone ammonti a 5.000.000 di euro, indipendentemente dal numero delle vittime. Per ciò che concerne, invece, il danno alle cose, il massimale minimo può andare a 1.000.000 euro, indipendentemente dal numero di beni danneggiati.

Ne deriva che, quindi, si arriva ad una somma massima di 6.000.000, a prescindere dal numero delle persone coinvolte, che siano morte o ferite, o che abbiano subito un danno a cose di loro proprietà. I massimali, secondo la legge, dovono anche essere adattati al costo della vita, all’aumento dei prezzi e all’inflazione. Per far sì che ciò avvenga, dobbiamo prendere in considerazione il Codice delle assicurazioni private. Esso stabilisce che, dal giugno 2012, gli importi dei massimali devono essere indicizzati automaticamente. L’adeguamento in questione avviene con cadenza quinquennale.

Quando si fa riferimento alla sopracitata somma di 6.000.000 di euro si intende il cosiddetto massimale unico. Il termine indica la somma dei due valori che dicevamo precedentemente. Tali valori, per legge, non possono essere modificati nella loro incidenza percentuale sul totale della somma. Essi non possono essere modificati nei valori assoluti al ribasso. E’ possibile, però, che vi siano variazioni che aumentino il valore assoluto di ogni singola voce, in accordo con la compagnia di assicurazione.

Lascia un commento

dieci + nove =